DOTT.SSA DEBORAH MARADINI

Prevenzione del burn-out e formazione alla relazione d'aiuto per operatori

Equipe U.O. Radioterapia - Fondazione Besta



Il personale ospedaliero, impegnato prevalentemente in attività a diretto contatto con la persona malata, costituisce una categoria lavorativa a rischio per lo stress, il disagio psicofisico ed il burnout. Il contesto ed il clima lavorativo, con le sue variabili, costituiscono fattori decisivi in grado di influenzare lo stato di salute globale, nonché la qualità del lavoro.


PREVENZIONE DEL BURN-OUT E FORMAZIONE ALLA RELAZIONE D’AIUTO

OBIETTIVO:

  • Favorire l'emersione delle percezioni e degli stati d'animo che i professionisti hanno di loro stessi in relazione al lavoro ed ai pazienti, per prevenire e controllare il rischio di burnout.
  • Sviluppare l’empowerment potenziando le capacità di controllo e la consapevolezza di poter migliorare la propria salute e stile di vita.
  • Favorire una condizione di benessere globale in un clima di lavoro positivo.
  • Migliorare le relazioni interpersonali nello staff e l’adesione alla mission aziendale.
  • Sviluppare adeguate competenze comunicativo/relazionali nel contesto lavorativo.


AZIONI:

  • Case Management: presa in carico del paziente con neoplasia.
  • Formazione alla comunicazione con il paziente e il caregiver.
  • Comunicazione nel contesto sanitario.
  • Prevenzione del burn-out degli operatori.
  • Valorizzazione della multidisciplinarità e del lavoro in équipe.

COMUNICAZIONE PER LA SALUTE - SENSIBILIZZAZIONE
OBIETTIVO:

Contribuire al benessere dei pazienti e dei loro familiari con ricaduta sull’intera società.

AZIONI
:

  • Organizzazione di eventi di informazione e sensibilizzazione rivolti a pazienti e familiari ma anche alla popolazione.
  • Sviluppo di campagne anti-stigma.


EVENTI FORMATIVI